S_Cristicchi

Il cantautore Simone Cristicchi ospite del ricco programma del fine settimana sul Lungofiume Boulevard

Sarà il cantautore Simone Cristicchi il nome di richiamo del prossimo fine settimana sul “Lungofiume Boulevard”, la manifestazione dislocata lungo tutto il Parco Fluviale e fortemente voluta dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Mario Occhiuto. Già nelle sue giornate inaugurali dello scorso week-end, “Lungofiume Boulevard” ha confermato il suo trend in ascesa, sia per il numero delle presenze, sia per la varietà dell’offerta degli spettacoli di intrattenimento e con essi delle isole del gusto allestite dagli operatori commerciali e dai titolari di quelle attività di ristorazione trasferitesi temporaneamente lungo il Parco Fluviale.

E al “Lungofiume Bolulevard” approda sabato 22 giugno, con inizio alle ore 21,30, il concerto del nuovo tour di Simone Cristicchi, “Concerto di famiglia”. Sarà l’occasione per i fans del cantautore romano, reduce dal successo dell’ultimo Festival di Sanremo (dove presentò la canzone “La prima volta (che sono morto)”, per ascoltare i 13 brani inediti del suo ultimo disco, “Album di famiglia”, quarto lavoro della sua produzione.

Cantautore, scrittore, pittore e attore, Simone Cristicchi è considerato uno dei migliori  esponenti dell’attuale teatro-canzone italiano e a questo suo quarto album arriva dopo aver seguito un percorso di ricerca sviluppatosi tra teatro, memoria civile e tradizioni popolari.

Il titolo,  “Album di famiglia”, sembra richiamare un’isola felice che resiste contro le dimenticanze e i cinismi del presente. Un disco che funziona come un talismano pieno di vita e che riesce a parlare anche di un tema solitamente rimosso come la morte. Così in “La prima volta (che sono morto)”, brano presentato al 63° Festival di Sanremo, con swing e col suo sorriso surreale, Simone ci racconta un Paradiso alternativo, dove Pertini gioca ancora a carte e Pasolini gira il suo nuovo film.

Programma20_22giugno

L’album, registrato in buona parte nella stessa casa del cantautore romano, vicino ai suoi affetti più intimi, racconta la parentela verso l’umanità tutta, la famiglia “umana” alla quale ci accorgiamo di appartenere attraverso il contatto con gli emarginati, i matti, i migranti.

A fare da apripista al concerto di Simone Cristicchi sul “Lungofiume Boulevard” di Cosenza sarà il cantautore cosentino, di San Lucido per l’esattezza, Federico Cimini di cui è stato appena pubblicato il suo lavoro discografico d’esordio, dal titolo “L’importanza di chiamarsi Michele”. Un concept album, una storia raccontata in canzoni, in cui il cantautore calabrese, trapiantato a Bologna, narra “le avventure e disavventure di un Michele come tanti, un terrone, un italiano”. Il disco di esordio di Federico Cimini, del quale si ascolteranno sabato alcuni brani delle 14 tracce che lo compongono, è nato da un viaggio all’estero del cantautore durante il quale Cimini ha avuto il piacere di incontrare un uomo, Michele, protagonista di tutto il racconto in musica, che aveva lasciato l’Italia e il suo Sud “perché – racconta Cimini – non si sentiva più rappresentato dalla società in cui viveva”.

Gli altri appuntamenti del “Lungofiume Boulevard”

Se il concerto di Simone Cristicchi rappresenta il piatto forte del fine settimana, non meno interessanti sono gli altri appuntamenti del “Lungofiume Boulevard”, nelle serate di domani, giovedì 20 giugno e di venerdì 21 giugno.

Giovedì, alle ore 22,00, nell’area concerti, è in programma il primo “Boulevard Dj contest”. In collaborazione con i migliori locali della Calabria,  si esibiranno 30 dei più apprezzati dj che saranno giudicati da una giuria composta  da rappresentanti del settore, giornalisti ed  un referente  del Comune di Cosenza.

Saranno assegnati premi per la migliore innovazione musicale, per la migliore tecnica e per il miglior impatto tecnico.

Venerdì 21 giugno, sempre alle ore 22,00 e sempre nell’area concerti, esibizione dei “Casa Babylon” di Lecce, band italiana, official tribute di Manu Chao. Si tratta di un progetto nato dalla collaborazione di 9 musicisti provenienti dai più disparati generi musicali e accomunati dal desiderio di riproporre lo spettacolo di Manu Chao e Radio Bemba Sound System dal vivo.

I locali del “Lungofiume Boulevard” resteranno aperti per tutto il mese di giugno, tutte le sere, da lunedì a domenica, a partire dalle ore 19,30.

logoAMACO

L’AMACO mette a disposizione dei cittadini un servizio navetta tra in centro città ed il centro storico per tutte le serate, a seguire gli orari

SERVIZIO NAVETTA AMACO

ORARI LUNEDI, MARTEDI e MERCOLEDI fino al 30 giugno

N° corsa

P.zza C. F. Bilotti

P.zza dei Bruzi

P.zza Luigi Cribari

1

21.00

21.05

21.18

3

21.33

21.38

21.51

5

22.06

22.11

22.24

7

22.39

22.44

22.57

9

23.12

23.17

23.30

11

23.45

23.50

0.03

13

0.18

0.23

0.36

15

0.51

0.56

1.09

FS

1.24

Deposito 1:30

ORARI GIOVEDI, VENERDI, SABATO e DOMENICA fino al 30 giugno

N° corsa

P.zza C. F. Bilotti

P.zza dei Bruzi

P.zza Luigi Cribari

1

21.40

21.45

21.58

3

22.13

22.18

22.31

5

22.46

22.51

23.04

7

23.19

23.24

23.37

9

23.52

23.57

0.10

11

0.25

0.30

0.43

13

0.58

1.03

1.16

15

1.31

1.36

1.49

17

2.04

2.09

2.22

19

2.37

2.42

2.55

FS

3.10

Deposito 3:16

PERCORSO NAVETTA:

P.zza C. F. Bilotti – Viale degli Alimena – P.zza Domenico Scura – Via Montesanto – Corso Umberto 1°- P.zza dei Bruzi – Via Sertorio Quattromani – Ponte Mario Martire – P.zza dei Valdesi – Via Lungo Crati Palermo -P.zza Capobianco – P.zza Luigi Cribari – Ponte San Lorenzo – Via dei Martiri – P.zza Tommaso Ortale – C.so Plebiscito – Via S. Francesco di Paola – Ponte Alarico – Via Alarico – P.zza Giacomo Matteotti – P.zza Giacomo Mancini – V.le Giacomo Mancini – Via Molinella – C.so Giuseppe Mazzini – P.zza C.F. Bilotti

Cosenza Turismo

Tutte le informazioni per organizzare la tua visita in città, arte, cultura, eventi, enogastronomia e accoglienza.

info@cosenzaturismo.it
tel. +39 328 1754422
lun/dom 10am - 1 pm / 5pm - 8 pm

Newsletter Cosenza Turismo

Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti su tutte le nostre attività

Copyright 2012 - Città di Cosenza

scroll to top