orchestra italiana di arpe

Giornata contro la violenza alle donne: concerto dell’Orchestra Italiana di Arpe

Tante arpe contro la violenza sulle donne. La città di Cosenza aderisce così alla giornata internazionale contro la violenza sulle donne in programma domani, mercoledì  25 novembre. E lo farà con un concerto dell’Orchestra Italiana di Arpe, fondata nel 2010 da Albarosa Di Lieto, titolare della cattedra di arpa al Conservatorio “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza, programmato proprio per domani, alle ore 20,30, al CinemaTeatro “Tieri”. A volere l’iniziativa, dal titolo “A suon di arpe diciamo no alla violenza sulle donne”, è stata l’Assessore alla comunicazione, agli eventi e al teatro del Comune di Cosenza Rosaria Succurro.

“Affidandoci al linguaggio universale della musica e a quello di uno strumento così gentile e delicato come l’arpa, vogliamo lanciare – ha affermato l’Assessore Succurro – un messaggio di profonda riflessione sulla necessità, non più eludibile, di diffondere la cultura del rispetto verso le donne, dicendo basta alle prevaricazioni, ai troppi episodi di violenza e ai barbari omicidi che continuano a proliferare in una società in profonda crisi valoriale. Lo scatto in avanti nella battaglia contro la violenza sulle donne – ha detto ancora la Succurro – non può non partire da un’azione incisiva che contribuisca a rompere il muro dell’indifferenza, attraverso l’edificazione di  una nuova coscienza e di una nuova cultura”.

Tornando al concerto, l’Orchestra Italiana di Arpe, unica al mondo, come riferito dalla sua fondatrice e Presidente Albarosa Di Lieto, è attualmente formata da oltre 50, tra arpiste ed arpisti, provenienti da diverse regioni. Si è esibita per la prima volta il 27 Ottobre 2010, nell’Auditorium “Guarasci” di Cosenza per la serata inaugurale del II Concorso Internazionale d’Arpa “Marcel Tournier”.

Altri concerti sono stati tenuti dall’Orchestra a Cosenza, tra il 2011 e il 2013, alla Casa della Musica, sempre in occasione dello stesso concorso intitolato a Marcel Tournier. Nel  novembre 2014  l’Orchestra si è esibita al Teatro “Russolo” di Portogruaro per la giornata contro il Femminicidio. Nello studio di Conversano, in provincia di Bari, ha registrato il brano “Poker per 50 arpe” del Maestro Stefano Ottomano. Molti i compositori che scrivono per l’Orchestra Italiana di Arpe.

Tra questi, Giorgio Barozzi, Luigi Benincasa, Grazia Bonasia, Paolo Coggiola, Luigi Del Prete, Andrea Ferrante, Oscar Greco, Tommaso Greco, Lodi Luka, Stefano Ottomano, Vincenzo Palermo,  Filippo Perocco, Francesco Perri, Nicola Pisani, Rodolfo Saraco e Vincenzo Sorrentino.

L’Orchestra nel concerto del Teatro “Tieri” sarà affiancata da alcuni solisti come la stessa Albarosa Di Lieto, Ilaria Ganeri al pianoforte, Daniela Troiani al flauto e Valeria Carnicelli al violoncello.

Cosenza Turismo

Tutte le informazioni per organizzare la tua visita in città, arte, cultura, eventi, enogastronomia e accoglienza.

info@cosenzaturismo.it
tel. +39 328 1754422
lun/dom 10am - 1 pm / 4pm - 8 pm

Newsletter Cosenza Turismo

Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti su tutte le nostre attività

Copyright 2012 - Città di Cosenza

scroll to top