images

Dedicata a Umberto Boccioni l’iniziativa “Cinque sensi di marcia” che torna sabato 22 novembre

Si rinnova sabato 22 novembre l’appuntamento con “Cinque sensi di marcia”, l’iniziativa, promossa dall’Assessorato al turismo e marketing territoriale di Palazzo dei Bruzi, guidato da Rosaria Succurro e che prevede un nuovo itinerario di trekking urbano, attraverso i luoghi più suggestivi della Cosenza antica, soprattutto quelli meno frequentati e conosciuti.

In questa nuova occasione, la collaudata iniziativa partirà, alle ore 15,15, da Piazza Andy Warhol, davanti Palazzo Arnone. Prima tappa del percorso, sarà proprio la visita guidata alla Galleria Nazionale di Palazzo Arnone dove gli habituèes di “Cinque sensi di Marcia” avranno l’opportunità di ammirare la nuova sezione dedicata ad Umberto Boccioni, artista calabrese, esponente di rilievo del futurismo e dell’arte italiana del primo Novecento. La Galleria Nazionale di Cosenza, accoglie, infatti, oltre sessanta opere di Umberto Boccioni. Una sorta di museo nel museo.

I visitatori di “Cinque sensi di marcia” potranno entrare in contatto con una preziosissima collezione che testimonia l’estro e la grandezza di un protagonista indiscusso del Novecento, esponente di spicco della irripetibile stagione delle avanguardie storiche.

Dopo la visita alle opere di Boccioni custodite nella Galleria Nazionale, il percorso condurrà  i partecipanti, attraverso via Gian Vincenzo Gravina, Via A.Salfi e Largo P.Gervasi, alla Chiesa di San Francesco di Paola per una nuova visita guidata. Subito dopo, trasferimento all’Archivio di Stato per la terza visita della giornata. La conclusione dell’intinerario è prevista per le ore 18,30 nel Chiostro di San Francesco di Paola. Le prenotazioni per partecipare a “Cinque sensi di marcia” di sabato 22 novembre si raccolgono al punto informativo di Piazza XI Settembre, telefonando al numero 328.1754422 o inviando una mail all’indirizzo info@cosenzaturismo.it .

“Non potevamo – afferma l’Assessore al turismo e al marketing territoriale Rosaria Succurro – lasciarci sfuggire l’occasione per coniugare i percorsi di “Cinque sensi di marcia” con l’arte e far conoscere a chi non ne abbia avuto ancora l’opportunità, la preziosa collezione di Umberto Boccioni, uno dei padri del futurismo ed artista calabrese tra i più importanti e significativi del primo Novecento. A volte non ci rendiamo conto che nella nostra città, magari a due passi da casa, esistono autentici capolavori  che spesso sfuggono alla nostra attenzione. Cinque sensi di marcia ci dà ora l’opportunità di riflettere su questo dato e riscoprire un patrimonio artistico, come quello di Umberto Boccioni, da far invidia anche ad altre città d’arte più titolate della nostra”.

 

Ufficio Stampa Comune di Cosenza Tel. 0984/22153 – Fax 813355 – didonna@comune.cosenza.it

Cosenza Turismo

Tutte le informazioni per organizzare la tua visita in città, arte, cultura, eventi, enogastronomia e accoglienza.

info@cosenzaturismo.it
tel. +39 328 1754422
lun/dom 10am - 1 pm / 4pm - 8 pm

Newsletter Cosenza Turismo

Iscriviti per ricevere gli aggiornamenti su tutte le nostre attività

Copyright 2012 - Città di Cosenza

scroll to top